FEDERLEGNOARREDO

Ne fui presidente dal 1998 al 2002. Anni importanti per me: quanto ho imparato !

Quando Franco Arquati mi propose, con vigore, per succedergli. “tu hai, rispetto a me, un handicap” “quale ?” gli domandai: “questo” mi rispose, e mi mostrò la mano alle cui dita mancavano tre falangi, mangiate dalla toupie. “I nostri colleghi non ti perdoneranno mai che tu non vieni dalla gavetta”, aggiunse, “e tu ti farai perdonare promuovendo il nostro sistema sui mercati esteri; perché tu, quello lo sai fare”. Ci sarò riuscito? mah!

Vorrei qui ricordare alcune tra le più importanti iniziative promosse nel periodo della mia presidenza.

C1_pag_10

Buenos Aires, Maggio 1999: con l’Ambasciatore d’Italia nel padiglione di Federlegno-Arredo
nell’evento Italia y Argentina, Paises en Movimiento

C1_pag_11

2000, Consolato Generale del Brasile a Milano: con Marco Maciel Vice Presidente del Brasile

C1_pag_11

2001 – Inaugurazione SAIE II,Bologna, con Sottosegretario Patrizia Toia e Luca Alberghini

C1_pag_11

2001 – inaugurazione saie II, bologna – conferenza stampa con Luca Cordero di Montezemolo, Presidente Bologna Fiere

C1_pag_11

2002 – New York, con Fabrizio OnidaPresidente ICE, Francesco Rutelli Sindaco di Roma, Pierluigi
Cerri, all’inaugurazione, della stessa Mostra “Exercises in Style”

C1_pag_11

2001 Tokyo, con Ambasciatore d’Italia Pier Francesco Meneghini e Toshiyuki Kita, all’inaugurazione, nell’edificio
Park Towers, della mostra “Exercises in Style”, curata da Pierluigi Cerri

C1_pag_11

Tokyo 2001 – inaugurazione mostra Exercises in Style

C1_pag_11

2000 – cena di gala Furniture China 2000 Competition con la giuria, composta da due professori
dell’Università delle Foreste di Canton e due giurati europei: Richard Sapper e Norman McNally

C1_pag_11

2005 Torino, Castello del Valentino, presentazione, nella facoltà di architettura, del Concorso per
gli arredi esterni per i XX Giochi Olimpici Invernali, promosso dal Prof. Giorgio De Ferrari, e con il
patrocinio morale di Fedelegno-Arredo